mercoledì 20 febbraio 2008

THE GREAT GIG IN ..............(under)THE SKY

O meglio : un grande spettacolo…….. sotto il cielo (libera traduzione di "gig" ) ...
Luca e Marisa con Marco e Giovanna 17 febbraio 2008


L’idea è stata di Marisa che dopo due settimane di stop esce con una delle sue “ Mi sono rotta un po di sti boschi o andiamo più in su o cerchiamo spazi un po più aperti” .
Prima di domenica avrei preferito “più su “ ma ora devo ricredermi . Abbiamo lasciato a lei la scelta e devo dire che un plauso se lo merita e grosso anche. Domenica scorsa non riusciva neanche ad infilare lo scarpone causa il ditone martellato , mentre questa volta stringendo i denti e i lacci ha detto “ cumo’ o nin e vonde” . E cosi fu. ..... e guarda un pò cosa è riuscita a tirarmi fuori stavolta .


Supportati dall’ottima compagnia di Marco con il brulè e Gio con la minestra magica , andiamo sul Piancavallo per un “giretto” ( poco più di 12 km e 7 gradi sotto zero)con le ali magiche allacciate ai piedi.


L’itinerario è quello delle malghe con qualche piccola variante . Il freddo è intenso ma alla fine passerà in secondo piano , così come pure la relazione.



La lascio alle immagini che sono riuscito a cogliere e per le quali ringrazio la mia piccola Nikon ( a volte anche con una compatta si fanno miracoli)



ma soprattutto nostra Signora e Madre “Natura”


che era con noi e dal suo zaino pieno di sorprese ha tirato fuori altri regali . La sua mano dolce e sicura ha guidato gli scatti che per sempre resteranno nella memoria (nostra e della sandisk).



Per noi lo spettacolo è il cielo azzurro intenso e la neve cristallina ,


ma sappiamo che lei lassù le montagne le vede “sottosopra” e durante il nostro cammino ci dice dove guardare e la direzione da prendere per seguirla.


Ci lasciamo portare per mano verso l’azzurro del cielo.



E’ bello e facile e senza paura di perderci, perché oggi ogni direzione è quella giusta.


Per i dettagli tecnici dell'escursione , altre bellissime foto , traccia Gps e scheda stampabile vi rimando alla sezione "ciaspolate" di Marco su http://www.suimonti.it

3 commenti:

  1. Dorino writes:Che dire?!!! Non ho parole F A N T A S T I C A! Il Premio ILGROP te lo meriti TUTTO! Bravi ragazzi i vostri racconti disegnan EMOZIONI

    RispondiElimina
  2. montagnesottosopra22 febbraio 2008 09:02

    Ancora grazie DorinoPurtroppo le belle parole e i ricordi si smorzano un po sentendo le notizie tragiche di questi giorni . Mentre noi eravamo a godere delle meraviglie in altri luoghi a noi cari magari nello stesso momento si perdevano delle vite . ti viene un groppo in gola. La notizia poi la ho saputa quasi subito dato che la ragazza era parente di un mio coetaneo compaesano. Non mi vengono parole adatte però citerei una frase di un alpinista famoso da tenere sempre in menteCompite ascensioni se volete, ma ricordatevi che il coraggio e la forza non valgono nulla senza la prudenza, che un attimo di negligenza può distruggere la felicità di tutta una vita. Non agite d’impulso, valutate ogni singolo passo e, all’inizio di una gita, pensate sempre quale può essere la fine.Edward WhimperMandi Luca

    RispondiElimina
  3. Ciao Luca,molto belle le foto e sto facendo un pensierino anche alle malghe di Piancavallo.

    RispondiElimina