lunedì 28 marzo 2016

Ciao Frivolo

Flavio sul San Simeone 


Ciao Frivolo.  Un anno fa a quest'ora imboccavo la stretta strada che sale sul San Simeone. Nel buio ho trovato la tua auto e ho capito, anche se non volevo capire. Un anno fa a quest'ora urlavo il tuo nome su per quel sentiero  e nel buio la montagna rispondeva, la sentivo ma non volevo sentire.   

E' passato un anno e non posso dimenticare quella sera, anche se so che non posso fare niente. Se non andavi quel giorno, se ero con te, se se se ...........  Ho cercato risposte ma forse non ce  ne sono....... 

La montagna  ti ha portato su sentieri apparentemente lontani, per tanti di noi rimangono i ricordi ...... belli come questa foto, l'ultimo autoscatto .......... 

8 commenti:

  1. Aspettavo questa foto,sapevo che sarebbe stata una gran bella foto! Grazie Luca per averla condivisa con tutti noi! Un grande abbraccio a te e alle due Marisa

    RispondiElimina
  2. Mario Sulprizio29 marzo 2016 12:31

    Grazie Luca, che mantieni sempre vivo il ricordo di Flavio.

    RispondiElimina
  3. E' bello che tu mantenga sempre vivo il ricordo di Flavio, così, semplicemente con le parole che nascono dal cuore.
    Decimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Decimo ..... faccio quello che posso ..... e che sento !

      Elimina
  4. lui è sempre con noi...nel vento...tra le fronde degli alberi...sulle cime delle montagne...perché la montagna quando unisce, difficilmente divide...

    RispondiElimina
  5. hai ragione Fabio ...... è così e non solo in montagna

    RispondiElimina